Praga in bus

Come arrivare a Praga in autobus: tariffe e compagnie

Per quanto un viaggio in autobus per almeno 12 ore possa spaventare a prima vista, ci sono alcuni punti di forza:

  • Costa poco. Senza offerte si possono trovare biglietti a 30-40 €, se poi trovate qualche offerta riuscite a pagare anche meno. Inoltre le stazioni degli autobus sono in centro, quindi eliminate il costo di trasferimento dall’aeroporto.
  • Se andate solo a Praga l’auto non vi servirà. A Praga i mezzi pubblici funzionano bene: anche avendo l’auto è molto più pratico usare la metro o il tram.
  • Nessun problema per chi guida il giorno dopo. In Repubblica Ceca il limite dell’alcolemia è zero. Questo significa non solo non poter guidare al rientro dopo una birra, ma a volte non poterlo fare neanche il mattino dopo.
  • Potete fare anche a tappe.

Ci sono tre compagnie che offrono un collegamento con Praga: Tourbus, Hellö e Flixbus. Vediamo nel dettaglio le varie possibilità:

  • Tourbus: è una compagnia ceca, offre più collegamenti diretti con varie città italiane, in pratica tutto il nord-est e la Lombardia, la Toscana e Genova. Come tariffe il costo è intorno ai 50 €, ma a volte fanno offerte e si può viaggiare a 35 €. L’unico – grosso – problema è che il sito è solamente disponibile in ceco.
  • Hellö: è una compagnia austriaca basata a Vienna, a volte fanno offerte molto interessanti. Copre alcune città del nord: Genova, Milano, Verona, Bolzano, Venezia, Udine e Trieste. Non fanno il collegamento diretto con Praga, bisogna quindi cambiare a Vienna. I viaggi sono notturni, quindi partendo la sera potete arrivare il mattino dopo a Vienna, e poi partire un paio d’ore dopo per Praga. I prezzi sono intorno ai 30 €, ma come scritto sopra, con le offerte si può viaggiare a 20 €. Maggiori informazioni sono disponibili sul loro sito (in inglese).
  • Flixbus: società tedesca che sta diventando la Ryanair dei trasporti su gomma, offre viaggi a poco prezzo in tutta Europa: con le frequenti offerte si può viaggiare a volte a costi irrisori. La compagnia collega Milano direttamente con Praga a giorni alterni, oppure tutti i giorni via Monaco di Baviera. Nel secondo caso gli orari di arrivo e partenza sono calibrati per ridurre al minimo i tempi di attesa. Se pensate di vedere altre città oltre Praga, un’offerta molto interessante è il pass Interflix: in sostanza si tratta di un biglietto multiplo, valido per viaggiare fra 5 città europee, a soli 99 €.

Muoversi in autobus in Repubblica Ceca

L’autobus è un mezzo di trasporto molto popolare in Repubblica Ceca: tutte le principali città sono collegate con numerose corse giornaliere, e le stazioni degli autobus si trovano quasi sempre in centro, facilitando gli spostamenti. Per controllare gli orari e i tragitti interni si può usare il portale idos.cz, disponibile anche in inglese (cercate la bandierina britannica in basso a destra per cambiare lingua): tutte le compagnie ceche sono tenute a mantenere aggiornati gli orari e i costi dei biglietti. I biglietti degli autobus hanno tariffe molto accessibili: per esempio per andare a Brno il biglietto costa 210 CZK (circa 8 €), con autobus in partenza ogni 20-30 minuti, mentre Bratislava si può raggiungere spendendo 250 CZK (9 €). Gli addetti alle biglietterie masticano un po’ d’inglese, quasi sempre il tedesco.

La stazione principale degli autobus di Praga è Florenc, con collegamenti con tutto il resto della Repubblica Ceca e le principali città europee. Al suo interno si trova un deposito bagagli, dove poter lasciare la valigia al costo di 60 CZK o 2,50 € al giorno (conviene pagare in corone): la tariffa scatta alla mezzanotte. La stazione ha una propria fermata della metro, inoltre fuori si possono trovare dei taxi in caso arriviate tardi.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.